INTERVISTA al programma “Punto e a Capo” di CREMONA 1 per la Responsabile Criaf

A seguire è possibile visualizzare l’intervista che è stata fatta dalla televisione CREMONA 1 alla dott.ssa Cattenati Paola, all’interno del programma “Punto e a capo” in merito alle possibili conseguenze del secondo Lockdown.

L’intervista è andata in onda il 16/11/2020.

PUNTO E A CAPO del 16 novembre 2020

CONFERENZA SOROPTIMIST CREMONA: “Iperconnessioni e solitudini” condotta dalla Responsabile Criaf

Condividiamo con voi gli articoli apparsi sui quotidiani La Provincia di Cremona e il Piccolo di Cremona nelle date del 16 e 17 novembre 2020 e relativi alla conferenza promossa dal Soroptimist Club Cremona dal titolo “Iperconnesioni e solitudini” della quale la Responsabile Criaf, dott.ssa Cattenati era relatrice.

La conferenza, svoltasi online, si è confermata molto incisiva e partecipata sia sulla piattaforma Facebook del Soroptimist Cremona e tramite la piattaforma Meet ed ha riscosso notevoli consensi.

A seguito della rassegna stampa trovate il video dell’incontro.

Da La Provincia di Cremona del 22/01/2020: “Bullismo: il fronte educativo”

Condividiamo con voi l’articolo apparso sul quotidiano La Provincia di Cremona del 22/01/2020 e relativo alle azioni svolte nelle scuole in contrasto al bullismo e cyberbullismo.
E’ presente un’intervista alla nostra Responsabile dott.ssa Cattenati Paola e vengono presentate le iniziative svolta dal CRIAF in collaborazione con la Rete Territoriale per la prevenzione al bullismo e cyberbullismo del territorio provinciale Bullisno, con capofila il Liceo Manin di Cremona.

da La Provincia di Cremona del 07/07/2019: intervista alla Responsabile CRIAF

In data 07/07/2019 sul quotidiano di Cremona La Provincia è stata riportata un’intervista alla nostra responsabile dott.ssa Cattenati Paola in merito alle vicende legate a bullismo e ricatti accadute nel territorio Cremonese. Di seguito riportiamo la copertina del quotidiano e l’intervista tratta da pag. 2.

ASSOCIAZIONE CRIAF E’ ENTE EROGATORE PER ATS BRESCIA E ATS VAL PADANA

L’Associazione Criaf  è stata ritenuta in possesso dei requisiti necessari per poter essere inserita nell’elenco degli enti erogatori istituito da ATS Brescia (Decreto n. 348 del 19/06/2019) e da ATS Val Padana (Decreto n. 288 del 20/06/2019) per offrire prestazioni a favore di adolescenti e giovani con disagio sociale (Bando POR-FSE ’14-’20 D.G.R. n. X/7602 del 20/12/2017 di Regione Lombardia).

Si tratta di un’iniziativa significativa che permette di offrire al territorio di Brescia e di Cremona nuove risorse a favore di giovani e adolescenti residenti in Regione Lombardia (di età compresa tra i 13 e i 25 anni) ed alle loro famiglie.  

https://www.ats-brescia.it/bin/index.php?id=1344
Risultati immagini per ats brescia

http://www.aslmn.it/TEMPL_infodet.asp?IDLivello1=0&IDLivello2=0&IDLivello3=0&IDLT=1&IDInfo=58333

 

dal Giornale di Brescia del 27/10: i servizi del CRIAF c/o Ambito 9 Bassa Bresciana Centrale

Il Giornale di Brescia nell’edizione di sabato 27/10/2018 ha dedicato ampio spazio al Criaf ed ai numerosi servizi attivi presso i 20 Comuni facenti parti dell’Ambito 9 Bassa Bresciana Centrale.
Di seguito alleghiamo l’articolo completo.

Da La Provincia di Cremona: “Bulli a metà” proiezione e discussione con Cattenati Paola

In data 10/10/2018 presso il Cinema Filo di Cremona si è tenuta la proiezione del film “Bulli a metà” del giovane regista Davide Mogna.
Alla presenza di numerosi ragazzi delle scuole cremonesi al termine del film, oltre al Vicesindaco di Cremona Maura Ruggeri ed al vice commissario della Questura di Cremona Gianluca Epicoco, è intervenuta in un momento di dibattito e riflessione anche la responsabile del Criaf Paola Cattenati.
Di seguito alleghiamo l’articolo pubblicato su “La Provincia di Cremona” in merito all’iniziativa.

.