ALLENA-MENTE: studiare non è più un problema!

Sono aperte le iscrizioni per i laboratori ALLENA-MENTE che si terranno:

  • presso la Biblioteca di Pontevico
  • presso la Biblioteca di Verolanuova

Qui sotto riportiamo le locandine con tutte le informazioni necessarie.
Restiamo a disposizione per ulteriori richieste e/o informazioni.
info@criaf.it – 030/9937736

ALLENA-MENTE PONTEVICO
jpg-pontevico


ALLENA-MENTE VEROLANUOVA
jpg-verolanuova

Giovedì 03/03/2016: 3^ serata @ Verolanuova (BS) “Non ho voglia di studiare, tanto non ce la faccio”.

“Non ho voglia di studiare, tanto non ce la faccio”.
Questo il titolo del primo ciclo di incontri che il Centro Criaf in collaborazione con il Comune di Verolanuova (BS) sta svolgendo presso la Biblioteca Comunale di Verolanuova (BS) e che giovedì 03/03/2016 alle ore 20.30 vedrà la conclusione trattando delle “Strategie per potenziare l’apprendimento ed allenare la memoria”.
Vista la grande affluenza di pubblico registrata nelle prime due serate, auspichiamo che anche quest’ultimo incontro possa rappresentare un’occasione significativa per rendere il successo scolastico una sfida coinvolgente e sostenibile.

Per info: info@criaf.it

 

 

dal Giornale di Brescia del 15/02/2016: il Criaf in aiuto delle famiglie

Il Giornale di Brescia parla del rinnovo del progetto di mediazione e consulenza familiare tra il Criaf ed i 20 Comuni aderenti all’Ambito 9 della Bassa Bresciana Centrale.

Il Criaf mette a disposizione, presso il Comune di Verolanuova, di Ghedi e presso la sede Criaf a Pontevico in Via Brescia, 64, le seguenti proposte:
– n° 6 consulenze gratuite per i genitori separati;
– un nuovo sportello, denominato “GRUPPI DI PAROLA”, per bambini e adolescenti, figli appunto di genitori separati.

Per ulteriori informazioni: 030/9937736 oppure info@criaf.it

giornale di brescia 15 febb 2016-bmp

SERATE a VEROLANUOVA (BS): “Non ho voglia di studiare, tanto non ce la faccio”

In collaborazione con il Comune di Verolanuova (BS), il Criaf promuove un ciclo di 4 serate per approfondire insieme le strategie utili a sostenere i figli nello studio e ad affrontare le difficoltà scolastiche. La partecipazione è libera e gratuita.

Gli incontri si svolgeranno con il seguente calendario presso la “Biblioteca Comunale” in via Semenza a Verolanuova (BS):
– giovedì 18/02/16 “Come motivare i figli allo studio”
– giovedì 25/02/16 “Quando la voglia non c’entra”
– giovedì 03/03/16 “Strategie per potenziare l’apprendimento ed allenare la memoria”

Vi aspettiamo!

locandina serate verola feb 2016

Rassegna Stampa CRIAF – Giornale di Brescia, novembre 2015.

Il Giornale di Brescia ha menzionato nei giorni scorsi i cicli di incontri per genitori che il Criaf ha attivato presso l’Istituto Comprensivo di Manerbio e l’Istituto Comprensivo di Leno.

A Manerbio si è parlato, e si parlerà ancora per due martedì (17/11 e 24/11), di “Relazioni pericolose nel mondo virtuale: il Cyber-bullismo”.

A Leno è invece terminato martedì 3/11 il ciclo di 4 serate denominato “Scuola-genitori” che ha permesso ai genitori degli alunni delle classi prime della Scuola Secondaria di primo grado di condividere, tramite confronto, le proprie conoscenze ed acquisire nuove strategie utili nell’educazione e nella relazione con i propri figli.

12227738_1666827963535272_8605743021011422605_n (1)

img283

I GRUPPI DI PAROLA PER BAMBINI E ADOLESCENTI

        

Il Centro Criaf dal 2004, in collaborazione con l’Ambito 9 della Provincia di Brescia, ha intrapreso un progetto di mediazione familiare e consulenza alla coppia e alla famiglia rivolto a singoli, coppie e famiglie che stanno attraversando un momento di difficoltà oppure che hanno intrapreso o concluso il percorso di separazione; ad essi viene offerto un ciclo di incontri gratuiti (per soli residenti in comuni dell’ambito 9) con operatori specializzati in un contesto strutturato e neutrale dove affrontare la crisi e il conflitto.

Nel corso degli anni proprio grazie a questo progetto abbiamo potuto constatare una sempre maggiore complessità della tipologia dei casi che si presentano determinata da differenti problematiche, tra cui le difficoltà economiche e sociali attuali, che inaspriscono i conflitti stessi e hanno gravi conseguenze sul benessere dei minori coinvolti.

A questo proposito il Criaf ha dunque ritenuto necessario ampliare le proprie offerte attraverso l’attivazione di GRUPPI DI PAROLA PER BAMBINI ED ADOLESCENTI coinvolti in conflitti familiari.
Questi percorsi, caratterizzati da un ciclo di 4 incontri l’uno a cadenza settimanale, in piccolo gruppo chiuso od omogeneo, vogliono offrire ai minori uno spazio in cui poter esprimere i propri vissuti, timori e preoccupazioni relativi alle trasformazioni familiari e potersi confrontare con i propri pari, acquisendo strumenti e competenze utili per affrontare le diverse complessità che possono incontrare nella quotidianità.

Per poter partecipare è richiesta l’iscrizione e il consenso di entrambi i genitori.
Restiamo a disposizione per ulteriori informazioni.

Equipe Centro Criaf

TRAINING PER GENITORI E INSEGNANTI

            

Presso il Centro Criaf a partire dalla fine del mese di Febbraio 2015 partiranno i seguenti cicli di incontri per genitori ed insegnanti:

1) “COME COMUNICARE EFFICACEMENTE E GESTIRE IL CONFLITTO” (per genitori ed insegnanti): riconoscere il proprio stile comunicativo e renderlo più efficace in modo da farsi ascoltare dai figli/alunni ed affrontare le principali difficoltà quotidiane.
2) “COME FARSI ASCOLTARE E FAR RISPETTARE REGOLE E COMPORTAMENTO” (per genitori ed insegnanti): come porre regole e farle rispettare attraverso l’educazione e la comunicazione.
3) “TUTOR DSA” (per genitori ed insegnanti): fornire strategie di intervento per coloro che devono gestire, sia dal punto di vista educativo che di sostegno, bambini e ragazzi con problematiche legate ai Disturbi dell’Apprendimento.
4) “AIUTAMI A STUDIARE” (per genitori): acquisire efficaci tecniche di studio e corrette modalità di gestione dei compiti per evitare scontri giornalieri coi figli.
5) “QUANDO I GENITORI LITIGANO” (per genitori): fornire risposte adeguate e specifiche a bambini e ragazzi coinvolti in conflitti genitoriali, al fine di evitare ricadute a livello relazionale, scolastico e comportamentale.
6) “DIVENTARE GENITORE DI UN ADOLESCENTE” (per genitori): come gestire le regole, il comportamento e la spinta all’autonomia dei ragazzi in fase adolescenziale.

Questi corsi permetteranno ad ogni partecipante di acquisire:
– una preparazione specifica
– strumenti e consigli educativi pratici da poter utilizzare nella propria vita quotidiana.

I 6 corsi si svolgeranno in piccolo gruppo o individualmente (training personalizzato) ed avranno la durata di 4 incontri di due ore ciascuno, con cadenza settimanale; essi si svolgeranno presso la sede del Criaf in Via Brescia, 64 a Pontevico.

Per partecipare è necessaria l’iscrizione chiamandoci allo 030/9937736 o inviando una mail con i vostri dati a criaf.pontevico@gmail.com. Restiamo a disposizione per ulteriori informazioni.

Equipe Centro Criaf
http://www.criaf.it

 

 

 

da “La Pianura” di novembre 2014: CRIAF sempre più a sostegno di famiglie ed adolescenti.

Sul giornale “La Pianura” del mese di novembre 2014 è comparso un articolo riguardante le nostre attività, il nostro Osservatorio dedicato al mondo giovanile e alla famiglia ed i nostri nuovi servizi attivati presso la nostra struttura:

– valutazione e trattamento dei “Disturbi specifici di apprendimento” (DSA),

– spazio adolescenti

– centri specifici di logopedia per il sostegno alla genitorialità, per l’udito e l’acustica e per i disturbi alimentari

Vi alleghiamo di seguito l’articolo.

Centro Criaf

la pianura nov 2014

LE ATTIVITA’ DEL CRIAF PER CONTRASTARE IL DISAGIO A SCUOLA

Partendo dalla lettura dell’articolo pubblicato su “La Provincia” di Cremona in data 30-10-14, in cui viene interpellata la nostra responsabile dott.ssa Cattenati Paola, possiamo affermare che al giorno d’oggi emerge una sempre più crescente difficoltà relazionale tra i banchi di scuola: essa rappresenta una nuova “emergenza” che, oltre a sfociare spesso in autolesionismo e agiti violenti, coinvolge studenti, insegnanti e famiglie.

Il Centro Criaf attraverso gli sportelli d’ascolto affronta da diversi anni queste tematiche.
Gli esiti delle ricerche sul bullismo, sulla prepotenza e sul disagio condotte da noi direttamente sul territorio portano a ritenere necessario e basilare un proseguimento dell’attività dello sportello psicopedagogico: esso risulta essere un fondamentale punto di partenza per poter fronteggiare il disagio sociale, ormai sempre più diffuso, favorire lo sviluppo di relazioni positive e promuovere benessere.

prima pagina provincia 30-10-14 bulli

bulli cr e convegno 21-11