LE ATTIVITA’ DEL CRIAF PER CONTRASTARE IL DISAGIO A SCUOLA

Partendo dalla lettura dell’articolo pubblicato su “La Provincia” di Cremona in data 30-10-14, in cui viene interpellata la nostra responsabile dott.ssa Cattenati Paola, possiamo affermare che al giorno d’oggi emerge una sempre più crescente difficoltà relazionale tra i banchi di scuola: essa rappresenta una nuova “emergenza” che, oltre a sfociare spesso in autolesionismo e agiti violenti, coinvolge studenti, insegnanti e famiglie.

Il Centro Criaf attraverso gli sportelli d’ascolto affronta da diversi anni queste tematiche.
Gli esiti delle ricerche sul bullismo, sulla prepotenza e sul disagio condotte da noi direttamente sul territorio portano a ritenere necessario e basilare un proseguimento dell’attività dello sportello psicopedagogico: esso risulta essere un fondamentale punto di partenza per poter fronteggiare il disagio sociale, ormai sempre più diffuso, favorire lo sviluppo di relazioni positive e promuovere benessere.

prima pagina provincia 30-10-14 bulli

bulli cr e convegno 21-11